References & News

Learn about the most effective NanoEL AB applications and the latest activities.

A causa dello scoppio dell’epidemia di COVID-19 in Corea del Sud, l’enigmatica e controversa setta religiosa della chiesa XinTianDi a Daegu è stata la perfetta piastra di Petri sperimentale per il coronavirus.

La gente in generale si sentiva a disagio per via dei raduni religiosi segreti e dell’atteggiamento irresponsabile degli aderenti alla setta nei confronti della crisi.

Le chiese tradizionali, invece, hanno adottato un approccio pragmatico e responsabile; hanno annullato gli incontri in presenza e sono passate ai servizi ecclesiastici online, al fine di creare un ambiente sicuro e ridurre i possibili tassi di infezione virale pubblica.

Le chiese sono solitamente un luogo di grandi assembramenti, così come le scuole. Durante lo scoppio della COVID-19, gli eventi su larga scala sono stati annullati e sostituiti con sermoni e riunioni online. In questo periodo si è fatta strada una nuova modalità di pratica della religione: i membri sono stati incoraggiati a istituire altari familiari con i padri capifamiglia alla guida dell’intera famiglia.

 

Questa chiesa ha deciso di applicare il rivestimento antibatterico e antivirale NanoEL AB su tutte le superfici degli oggetti che più frequentemente vengono toccati dai fedeli; le superfici rivestite saranno così protette da batteri e virus per almeno un anno.

Un volontario della chiesa ha così osservato: “Molti anziani e bambini vengono a onorare il Signore durante i nostri servizi in chiesa. Sapevamo che gli anziani sono la categoria più a rischio di contrarre il nuovo coronavirus. Pertanto, questa misura preventiva è tanto importante quanto le disinfezioni continue condotte ogni giorno durante un’emergenza”.

“La maniglia della porta dell’ingresso principale è la superficie più toccata da ogni membro che entra ed esce dalla chiesa, perciò è proprio a partire da quella che dobbiamo applicare il rivestimento NanoEL AB. La nostra chiesa ha servizi in numero sufficiente da favorire il lavaggio frequente delle mani dei nostri membri. Inoltre, grazie all’uso della mascherina, il rischio di contrarre l’infezione si è ridotto notevolmente”.

“L’efficacia di NanoEL AB si mantiene per almeno un anno con UNA sola applicazione. È molto conveniente e garantisce risparmi significativi in termini di manodopera e costi. La caratteristica fondamentale di NanoEL AB è aumentare la durezza della superficie che avrà proprietà idrorepellenti e antivegetative; il trattamento, inoltre, facilita la manutenzione delle strutture e delle attrezzature pubbliche della chiesa e ne prolunga la conservazione”.

“Dal momento che non ci sono eventi importanti in corso, abbiamo colto l’occasione per applicare NanoEL AB e ora possiamo disporre di un ambiente privo di virus e batteri per un anno. Ci è voluta solo una mattina per completare il processo di rivestimento; è davvero eccezionale e assolutamente efficace!”

“Non abbiamo modo di controllare i virus da fonti esterne ma almeno possiamo garantire che l’edificio interno della chiesa sia un ambiente sicuro dove sono scarse le probabilità che batteri e virus sopravvivano o si moltiplichino”.

“Volevamo garantire che nessuno venisse infettato dal virus nella nostra chiesa, oltre ad assicurarci che nessun virus potesse essere trasmesso al di fuori”.

“È anche responsabilità della Chiesa tutelare la sicurezza della società e del paese. E questo naturalmente è il motivo e, allo stesso tempo, lo scopo principale dell’utilizzo di NanoEL AB”.